Ricerca e Sviluppo

Sesso, perché farlo è un toccasana per il cuore

Tra le guidelines per evitare malattie cardiovascolari:

  • Poco Fumo
  • Molta Attività Fisica
  • Molto Sesso

Il fumo è ancora oggi la principale causa di morte in Italia (parliamo del 44% dei decessi), forse è il caso di tenere a bada alcuni accorgimenti.

Tra questi anche l’attività sessuale, che non fa solo piacere, ma anche bene.

A dirlo sono gli esperti che oggi hanno parlato a Roma in occasione dell’incontro “Bacco, Tabacco ed Eros: un cocktail letale o un elisir di lunga vita?”, tenuto all’interno della XV edizione di Roma Cuore, manifestazione dedicata ai progressi della medicina cardiologica.

Secondo i relatori, il sesso ha un effetto positivo sulla salute del cuore: “Per attività fisica non bisogna necessariamente immaginare pesanti e prolungati sforzi atletici, specie se non si è abituati a sostenerli” – hanno evidenziato gli esperti.

Il fumo di sigaretta, hanno ricordato gli esperti, è tra le cause principali dell’insorgenza di malattie cardiovascolari e in Italia i fumatori rappresentano il 23% della popolazione. “Il fumo è la seconda maggior causa di fattori di rischio per l’insorgenza di patologie cardiovascolari” spiega Francesco Romeo, direttore UOC Cardiologia e cardiologia interventistica del policlinico Tor Vergata di Roma.

Tutti i tentativi che può fare l’industria del tabacco per ridurre la dannosità del fumo, diminuendo la quantità di radicali liberi che le sigarette sprigionano, sono sicuramente lodevoli. Per tutte quelle persone che non hanno nessuna intenzione di smettere, questa può essere una valida alternativa. Ai miei pazienti direi sempre di smettere di fumare ma, se proprio non ci riescono, consiglierei di farlo nel modo meno dannoso possibile.

Al contrario, può essere piacevole e più leggera come il sesso, la cui pratica, al pari di una camminata veloce o di una corsa, aiuta a rinforzare il miocardio oltre che essere un mosaico di elementi positivi: rilascio di endorfine, eccitazione mentale e fisica, tensione adrenalinica.

Ovviamente parliamo di dati, infatti diversi studi hanno fotografato a più livelli anche la perdita di calorie durante un rapporto sessuale:

  • 68 calorie per un’ora di baci
  • 238 calorie per mezz’ora di effusioni
  • 144 calorie per mezz’ora di prestazione vera e propria

L’attività sessuale – concludono gli esperti – è quindi un vero e proprio toccasana per la tenuta del cuore.

Di contro, secondo voi l’attività sessuale può influenzare la performance sportiva?

Qui trovate la risposta: https://www.traininglab-italia.com/…/attivita-sessuale-per…/

Il sesso è l’arte di controllare la mancanza di controllo.
(Paulo Coelho)

Bibliografia

  • Laumann EO, Glasser DB, Neves RC, Moreira ED Jr. (2009) Apopulation-based survey of sexual activity, sexual problems and associatedhelp-seeking behavior patterns in mature adults in the United States ofAmerica. Int J Impot.
  • Lindau ST, Gavrilova N (2010) Sex, health, and years ofsexually active life gained due to good health: evidence from two US populationbased cross sectional surveys of ageing. BMJ.
  • Lindau ST, Schumm LP, Laumann EO, Levinson W, O’MuircheartaighCA et al. (2007) A study of sexuality and health among older adults in theUnited States. N Engl J Med.
  • McCall-Hosenfeld JS,Jaramillo SA, Legault C, Freund KM, Cochrane BB et al. (2008) Correlates ofsexual satisfaction among sexually active postmenopausal women in the Women’sHealth Initiative-Observational Study. J Gen Intern Med.
Ti è piaciuto l'articolo?
Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato su tutti i miei contenuti. Non preoccuparti, anche io odio lo spam!
Acconsento al trattamento dei miei dati personali per ricevere offerte da parte di Emanuele D'Angelo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *